Van Gogh. I colori della vita

Padova, Centro San Gaetano
10 Ottobre 2020 - 11 Aprile 2021

Vincent van Gogh è famoso non solo per averci regalato un gran numero di bellissimi dipinti e disegni, ma anche per aver scritto, come pittore, lettere tra le più affascinanti che conosciamo. Artisti famosi dopo di lui si sono ispirati alla ricchezza delle idee artistiche e filosofiche espresse nelle sue lettere, mentre gli scrittori hanno collocato questi toccanti documents humains al primo posto nell’universo letterario mondiale.

Le lettere di Van Gogh consentono una conoscenza approfondita della mente geniale dell’artista, le sue idee sull’arte, la letteratura e la vita, della sua carriera come artista, la sua ammirazione per la natura, la sua umanità e la sua strenua lotta per trovare la propria strada. Ci forniscono inoltre preziose informazioni sul suo modo di dipingere e disegnare: su come, da semplice autodidatta, padroneggiasse matita, penna e inchiostro, pittura a olio e acquerello e cosa sperava di esprimere grazie a essi. Contrariamente a ciò che comunemente si crede, Vincent van Gogh non era l’irregolare un po’ pazzo che spalmava freneticamente i colori sulla tela, sapendo solo in parte quello che stava facendo. Era un uomo molto disciplinato e sempre concentrato su obiettivi artistici ben precisi. Riluttante a modificare il proprio modo di vedere le cose, possedeva al contempo una mentalità aperta nei confronti di altri artisti, consapevole del fatto che ciascuno deve seguire il proprio percorso. Era un profondo conoscitore della storia dell’arte e un lettore appassionato di opere letterarie in diverse lingue.

Questa conferenza mira a far conoscere al pubblico i molti aspetti affascinanti delle lettere di Van Gogh al fine di incontrare il vero Van Gogh.

Prezzo del pacchetto per singolo appuntamento: €48 (acquistabile dal 7 settembre 2020)

Il biglietto comprende: accesso alla conferenza, a seguire visita guidata alla mostra a museo chiuso. Alla conclusione, light buffet.

L'intero programma si concluderà attorno alle ore 22.30.



Biglietto in vendita dal 7 settembre 2020